24 gennaio 2008

Avanti così

Approfitto del periodo un po' confuso e un po' stagnante per fare il punto della situazione sui sondaggi. Purtroppo non ho ancora trovato dati post-Thompson, ma questa era la situazione a livello nazionale fino all'altro ieri:

(clicca sull'immagine per ingrandirla)


Come vedete Ron Paul è in lenta ma costante risalita anche nei sondaggi che tradizionalmente lo sottostimano, e ora si colloca al 5,2%. Clamoroso a mio avviso il crollo di Giuliani che fino a qualche mese fa sembrava imbattibile.

Sorprendente e confortante invece il recupero di McCain, riusciremo a imitarlo?

2 commenti:

BREDA ha detto...

Che dire, anche senza questo utile grafico penso che i candidati repubblicani siano a corto di idee, soldi ed entusiasmo, tranne Ron. E non lo dico per piaggeria, si capisce dagli eventi degli ultimi giorni!!!

FORZA RON PAUL!!!!!!!!!!!!

BREDA

Sgembo ha detto...

non è che Ron navighi nell'oro eh! :)

I supporter sono stati fantastici, ma Romney tanto per dirne uno dovrebbe spendere 10 volte di più prima della fine delle primarie (dicono che 40-50 milioni ce li rimetterà di tasca sua, ma ricco com'è se lo può permettere).