28 gennaio 2008

Test

Visto che Ron Paul ha detto che dobbiamo sfruttare il momento per diffondere idee libertarie, ho pensato di consigliarvi questi due test politici. Il primo è molto rapido, il secondo invece richiede un po' più di impegno.

Sono entrambi in inglese ed entrambi calibrati per gli elettori Usa, ma anche per noi possono andare bene lo stesso, aiutandoci se è il caso con qualche dizionario inglese-italiano online.

LIBERTARIAN

LIBERTARIANS support maximum liberty in both personal and

economic matters. They advocate a much smaller government; one

that is limited to protecting individuals from coercion and violence.

Libertarians tend to embrace individual responsibility, oppose

government bureaucracy and taxes, promote private charity, tolerate

diverse lifestyles, support the free market, and defend civil liberties.

The RED DOT on the Chart shows where you fit on the political map.

Your PERSONAL issues Score is 100%.
Your ECONOMIC issues Score is 80%.
(Please note: Scores falling on the Centrist border are counted as Centrist.)

......................................................................


Come vedete questo test è molto interessante anche perchè offre un nuovo panorama politico: non più solo destra-centro-centro-sinistra, ma una nuova dimensione politica!

Il settore Left-liberal corrisponde alla nostra sinistra, il right-conservative alla nostra destra mentre gli statalisti...beh da noi sono un po' ovunque, e rappresentano gli estremisti cattolici, di sinistra e di destra (i socialisti di tutti partiti, come li ha chiamati chi ne sapeva più di me).

In pratica si dà per scontato quello che in Italia non lo è: che la sinistra sia per le libertà personali, la destra per le libertà economiche, i libertarian per entrambe e gli statalisti per nessuna. Peccato che in Italia la sinistra non ha mai fatto nulla per le libertà personali, la destra per le libertà economiche ha coniato solo slogan, gli statalisti siano al potere da 60 anni e i libertarian (o anche i semplici liberali) siano i grandi assenti del nostro panorama politico.
Un disastro insomma, ma a questo punto dovreste averlo capito da soli.


You are a

Social Liberal
(88% permissive)

and an...

Economic Conservative
(78% permissive)

You are best described as a:

Libertarian (78e/88s)










Link: The Politics Test on OkCupid Free Online Dating
Also: The OkCupid Dating Persona Test


Questo test molto più completo (e complicato) ha il pregio di essere molto più dettagliato nel risultato finale. Come potete vedere dalla prima immagine si comprendono meglio le posizioni delle diverse famiglie politiche.

Bene i miei risultati li avete visti, ora tocca a voi. Potreste scoprire con questi semplici test di essere dei libertarian senza saperlo, come è successo a me qualche anno fa :-)

14 commenti:

InVisigoth ha detto...

circa il primo test, sono sulla tua stessa riga, ma esattamente al centro:

Your PERSONAL issues Score is 90%.
Your ECONOMIC issues Score is 90%.

Il secondo prossimamente...

:-)

Orso von Hobantal ha detto...

Fatti più e più volte...
Sul primo sono in cima, ma è palesemente falsato ad arte per fare uscire tutti libertari, sul secondo molto molto interessante e ben fatto sono leggermente, ma meno di quanto si possa pensare, più a Nord-Ovest.

Orso von Hobantal ha detto...

rispetto alla posizione di Sgembo, ovviamente.

InVisigoth ha detto...

Sul secondo, sono leggermente a sudovest rispetto a Sgembo, quindi presumo esattamente a sud rispetto all'Orso.

Django ha detto...

nel caso (probabile) che Ron Paul non ce la faccia, chi sosterrete?

personalmente non mi va a genio perchè è isolazionista in politica estera. Giusto?

Jinzo ha detto...

Io sono Anarchist, ovviamente.

InVisigoth ha detto...

x Django:

penso che ognuno di noi avrà posizioni diverse, in merito, in quanto proveniamo da esperienze diverse.
Bisognerà anche vedere se Ron Paul deciderà di correre da solo, oppure se farà un endorsement per qualcun altro (anche se non ho idea per chi, al momento).


x Jinzo:

e te pareva...

Sgembo ha detto...

Orso:
Non dai non è falsato, semplicemente considera libertarian anche i moderati. Del resto ci sono socialisti/conservatori/statalisti moderati, perchè non ci dovrebbero essere anche libertarian soft?

Nord-ovest quindi hai preso più punti in economia e meno in libertà personali.

Invi:
Bene quindi son più libertario! Quando sarà il momento, non sarai tu il più puro a epurarmi! :-D

Django:
A livello personale, scandalosamente, mi piace Romney. Visto le sue idee però, la mia seconda scelta è McCain. Sarà antilibertario e guerrafondaio come tutti gli altri, ma almeno è laico.
(comunque Paul è così unico che non ci sono davvero alternative. Più che altro sono disponibile a sostenere qualcuno contro Obama e Hillary).

Paul non è propriamente isolazionista, lo definirei indipendentista, nel senso che vuole ripristinare la piena indipendenza degli usa dalle organizzazioni sovranazionali (nafta,onu,nato,wto).

Ps hai fatto i test?

Jinzo: E che gli endorsi a fare quei statalisti di Giuliani e Sarkokoso? :-)

Django ha detto...

Paul non è propriamente isolazionista, lo definirei indipendentista, nel senso che vuole ripristinare la piena indipendenza degli usa dalle organizzazioni sovranazionali (nafta,onu,nato,wto).
----

Io avevo sentito che voleva ritirare i militari dall' Irak e forse anche dall'Afganistan

Sgembo ha detto...

Dall'Iraq sicuramente, dall'Afghanistan molto molto probabilmente.

Sull'Iraq c'è una questione morale di fondo: E' una guerra illegale, visto che gli usa sono stati trascinati in guerra dalla presidenza Bush con prove false. E inoltre per la costituzione solo il congresso, e non il presidente, può dichiarare una guerra e quindi inviare militari all'estero.

Paul è quindi un libertarian moderato, visto che in molti per questo chiedono di mettere sotto processo tutta l'amministrazione Bush :-)

Sull'Afghanistan (Paul votò a favore dell'azione militare contro i talebani) vale il discorso generale delle truppe all'estero: costano troppo, ottengono scarsi risultati, finisco per creare più guai che altro.

C'è chi lo chiama isolazionismo, io lo chiamo realismo.

Trovi più informazioni sul sito ufficiale di Ron2008 (link in alto a destra).

"At the same time, we must not isolate ourselves. The generosity of the American people has been felt around the globe. Many have thanked God for it, in many languages. Let us have a strong America, conducting open trade, travel, communication, and diplomacy with other nations."

InVisigoth ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
InVisigoth ha detto...

purtroppo nei test lunghi il suffisso "paleo" mi torna prepotentemente alla ribalta! :-DDD

Orso von Hobantal ha detto...

Beh, il mini test degli advocate of self government è sempre stato criticato perché propagandista, poi ovvio che poi se uno è contrario al libero commercio internazionale...

Astrolabio ha detto...

il secondo ha delle domande del cavolo purtroppo, roba tipo se consideri immorale comprare roba da una multinazionale o da un grande magazzino, che non vedo cosa centri.
un test bello era il libertarian purity test, poi ce ne stava anche un altro coi quattro assi fatto bene, purtroppo non credo di essere in grado di ritrovarlo