16 dicembre 2007

Uno contro tutti (Repubblicani Big Government)

Steven Gordon è una delle fonti migliori per news e voci di corridoio su Ron Paul. Traduco uno stralcio di un suo post apparso ieri che ben spiega la partita che si sta giocando all'interno del partito repubblicano. Tempo, voglia e capacità mi fermano qui ma chi legge l'inglese può trovare l'articolo completo qui.
----

Scrive il Wall Street Journal: "Mr Paul dimostra che nei cuori di molti elettori republicani c'è ancora un credo residuo in tasse più basse e governo più ridotto, con più diritti federali e individuali, quando ormai la maggior parte della rappresentanza repubblicana si muove in direzione del big government nel nome di un conservatismo compassionevole."
Se io fossi un coroner incaricato di stabilire la data della morte del Partito Repubblicano, direi il 9 Novembre 1994, il giorno dopo che la Rivoluzione Repubblicana instaurò una nuova maggioranza nel partito. Il Partito Repubblicano non era semplicemente a conoscenza [finora, ndr] di essere già stato sconfitto da mortale morbo politico: la ricerca del potere assoluto.
Ad essere franchi, ci sono pochi dinosauri fissati con la costituzione abbandonati all'interno del partito, da qui l'etichetta di paleo conservatori. Quel partito del governo limitato è morto e anomalie come Ron Paul posso essere confrontati al fenomeno post-mortem della crescita delle unghie o dei capelli.
Fatta l'eccezione di Paul, sembra che conservatori decideranno tra due teologie: Battisti del Sud e Mormoni. Non importa che entrambi i candidati [cioé Huckabee e Romney, ndr] abbiano una lunga storia di interventismo governativo nei nostri portafogli, nella politica estera e nei temi sociali.
Questa elezione vedrà Ron Paul scontrarsi contro una lunga lista di repubblicani statalisti. Se Ron Paul dovesse vincere le primarie repubblicane, ciò proverebbe che io sono al torto e che che Frank Meyer ha ragione: se qualsiasi altro candidato vince, il marchio di fabbrica dei repubblicani sarebbe a ragione: il partito del Big Government.
Se il vincitore sarà Huckabee, il nuovo marchio del Gop sarà verosimolmente: il partito del Big Theocratic Government. Diventerà evidente a tutti che il fusionismo ha fallito e che l'unico posto dove sarà fondato il nuovo corso del Gop è sulla lapide del partito.
Ovviamente, da Libertario, dò il benvenuto a questa conclusione della morte dolorosa del partito.
Nota finale: trovo ancora ironico che il partito del "Conservatismo Compassionevole" e dei supposti valori cristiani supporti attivamente la tortura.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Completely free Sex videos from Suomi.
SexTube - continually uploaded XXX extravagant erotic clips.


[url=http://www.masturbation.fm] [img]http://www.sipvip.org/images/antonio/herkku.jpeg[/img] [/url]


-----------------------------
[url=http://www.herkku.eu]sex now [/url]

Anonimo ha detto...

Just want to say what a great blog you got here!
I've been around for quite a lot of time, but finally decided to show my appreciation of your work!

Thumbs up, and keep it going!

Cheers
Christian, iwspo.net