5 dicembre 2007

Solipsismi

Abbiamo ricevuto l'in bocca al lupo ufficiale dal Sindaco di Tocque-Ville, che ringraziamo anche per lo spazio concessoci in home-page. Nel post ci si definisce diversi dai ronpaulisti solipsisti che "fanno finta di credere che Ron Paul potrebbe davvero avere qualche chance in un match-up con "Billary"”. Uhm, a dire il vero non lo so, non so quanto siamo lontani da questi isolati solipsisti.

E’ vero, è una battaglia ideologica questa ma diamine è prima di tutto una campagna per le presidenziali americane! Altrimenti ci stiamo prendendo in giro. E’ ovvio che ci sia una componente direi quasi psicoanalitica nel nostro appoggio a Ron Paul, una sorta di auto convincimento inconscio che ci sia la reale possibilità della rivoluzione, nonostante difficoltà e probabilità siano più che proibitive. Ma essere razionalmente consapevoli che qualche reale opportunità ci sia, beh mi pare doveroso, non fosse altro perché reale è il fund-raising da record, reale è il trend nei sondaggi, reali sono i numerosissimi americani che stanno lavorando da volontari, reale è il casino che si è messo su in giro per il mondo. Condurre una battaglia che non si è convinti di poter in qualche modo vincere sarebbe un insulto al tempo, ai soldi e alla dignità di tutti quelli che stanno lavorando per farcela.

E poi, sarò forse ingenuo ma sono convinto che il vero ostacolo al successo di Ron Paul non sarebbe uno scontro con ”Billary”, che si potrebbe surclassare in scioltezza, i veri problemi sono vincere le primarie del GOP ed eventualmente restare in sella alla Casa Bianca dopo la vittoria. Se infatti nonno Ronald dovesse spuntarla, una delle prime cose che cercherà di fare sarà abolire la Federal Reserve, ed a quel punto ho il timore che qualche novello Lee Oswald potrebbe saltare fuori a riscrivere gli eventi...

A proposito, nello stesso post ci si consiglia di stare in guardia da potenziali intrusi cospirazionisti in questo nostro aggregatore; per come la vedo io, se tra qualche anno avremmo finalmente sciolto tutti i nodi che ancora avvolgono la versione ufficiale circa quanto successo l’11/9, scoprendo che i complottisti sbagliavano, un decisivo contributo al raggiungimento della verità sarà stato fornito anche da chi aveva cercato altre risposte. Uno che ne sapeva più di tutti noi messi assieme una volta scrisse: "Quando è permesso di confutarli liberamente, gli errori cessano di essere pericolosi".

17 commenti:

Orso von Hobantal ha detto...

In un'improbabile sfida tra Clinton e Paul non ci sarebbe gioco per la povera Gillary. A meno che qualche atro repubblicano non la endorsi, e sarebbe un bello spettacolo.

Fossi un abitante degli Usa sarei solipsista a maggior ragione, quando ti ricapita di votare come candidato per il Gop uno che non è solamente il "male minore".

Per quanto riguarda il secondo punto, questo è un aggregatore di blog che supportano Paul, a prescindere dai link. Poi il chiamato in causa sei probabilmente te :) quindi mi taccio.

P.S. Per passare da Tocqueville all'apologia del fascismo basta molto spesso un solo clic :D

InVisigoth ha detto...

però io sono curioso: chi sarà il cospirazionista? :)

scherzi a parte, rispondo "crepi" all'in bocca al lupo del Sindaco.

Penso che la componente psicologica del nostro appoggio a Ron Paul sia anche costituita dal fatto che, finalmente, grazie a nonno Ron, fra i "grandi", il discorso politico comprende anche temi libertarian.

La speranza è che, anche dopo la parentesi delle primarie, questi temi rimangano nell'agenda politica di chiunque sarà eletto. E se Paul avrà un successo alle primarie oltre le aspettative, pur non vincendole, sarà difficile per gli altri candidati non tenere conto delle aspettative libertarie di tantissimi elettori americani

Corto Maltese ha detto...

Due punti.

Uno: Paul non ha praticamente alcuna possibilità di vincere le pimarie, scrivere il contrario significa sognare.Detto questo non c'è solo la politica, ma come sta dimostrando il paulismo mondiale, tanto potrà fare la metapolitica.

Due, connesso all'uno: piantiamola con le accuse dell'appartenenza politica italiana, che mi risulta essere indietro di millenni. Qualora si riuscisse a costruire in Italia un sistema come quello usa, bhè datemi il gop che poi mi cerco io la corrente libertarian...il resto è fuffa!In Italia sono tutti fascisti, da Storace a Bertinotti, tutti vivono di Stato...piantiamola.

Gerontion ha detto...

gli indiziati di cospirazionismo nella lista nn sono difficili da scovare, a meno ke non siate i ris d parma... ma il punto non è quello, ovviamente.

PS: ultimi sondaggi danno paul al 7% su base nazionale ma il dato non dice una minkia xkè il campione è rappresentativo di tutti i votanti, non di quelli ke voteranno alle primarie del GOP

fabristol ha detto...

MAh sinceramente non capisco a chi si riferisca per tesi cospiratorie..

magari è lui che fa il cospiratore... appunto.

Sgembo ha detto...

Fabri non farai mai carriera nella polizia, e nemmeno gero a cui ho rivelato il "mistero" via mail se non ricordo male :-D

Comunque visto che sono liberale, mi piace giocare a carte scoperte: credo si riferisse a "italiani per Ron Paul" che linka Luogo Comune.

Ho già avuto la settimana scorsa uno scambio di mail molto cortese e istruttivo con loro sul tema. Non ho nulla da aggiungere a quanto detto nel post da Gero e nei commenti qui sopra. Questo è il luogo di aggregazione per chi simpatizza per Ron, non ci sono postille o regole di selezione particolari. Tutti sono invitati a contribuire al dibattito con la propria cultura e le proprie convinzioni personali, per quanto strane e bizzarre possano essere. Gli unici limiti sono quelli imposti dalla legge, e la responsabilità come recita la disclaimer è sempre individuale.

Orso von Hobantal ha detto...

Non solo quel blog :D

Gerontion ha detto...

sgembo nel mio piccolo ank'io linko luogocomune e blondet, ma non lo dire al sindaco...!?!

a man ha detto...

Gerontion, ma tu linki pure Luttazzi e Massimo Fini... sei fuori concorso! :)

a.man.

Gerontion ha detto...

ouch! ... beccato

fabristol ha detto...

Vabbè ma anche se fosse??
I nostri sono blog personali, non siti ufficiiali di partito. Ognuno linka quello ceh vuole.
PEr dire ho recensito positivamente un libro di Wu Ming da poco. Io adoro Wu ming, ma sono molto lontani da qualsiasi strereotipo di liberale!!!

Orso von Hobantal ha detto...

Il sito più cospirazionista linkato è Granny For Ron Paul.

Vedere per credere.

a man ha detto...

Fabristol: naturalmente Gerontion è libero di linkare quello che vuole... come io dovrei essere libero di prenderlo in giro per quello che linka (e la cosa è chiaramente reciproca). :)

p.s. Fuori dallo scherzo, vi invito a chiacchierare 5 minuti di fila con Blondet, come ho avuto la sventura di fare io... poi ne riparliamo.

Orso von Hobantal ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Orso von Hobantal ha detto...

Ha risalito il tuo albero genealogico fino a trovarti un trisprozio ebreo?
;)

a man ha detto...

LOL orso, vedo che lo conosci bene! ;)

Orso von Hobantal ha detto...

Ma non è mio parente, sia chiaro!!!